ñ Jogging meals weight loss It helps in increasing the metabolic rate of the human beings and this is turn leads to an increased rate of calorie burn. The thermogenic properties of the tea help in the promotion of oxidation of fat. This tea is especially beneficial in burning a particular type of fat that is called as visceral fat. This type of fat is related with diabetes. weight loss camps Weight loss can be very fast on this diet. The hype about up to 21 pounds in 21 days and drop 26 pounds in 3 weeks is, of course, ridiculous. There are extreme examples like this from a small set of people ... just one in the study group ... so those are outliers. Whether you lose weight at all is the question, and it is an open one. women lose weight fast Each day the human body purges toxins by four main channels: urine, feces, sweat and breath. However there are absolutely some things you can do to aide your body detoxify. raw food diet A Great Shampoo That Can Make Your Hair Grow Sooner official website DIGIARTE

Digiarte X – 2013 – 10th edition

Eventi del 1° Novembre, inaugurazione di Digiarte X

Google Glass e le applicazioni per la città – progetto speciale “A Step Ahead”
Ore 10:00 presso la Sala Conferenze della Scuola Lorenzo de Medici, via Faenza, 43, Firenze
Tavola rotonda con l’Assessore alla Cultura del Comune di Sesto Fiorentino, Massimo Rollino, l’Assessore al Turismo del Comune di Firenze, Sara Biagiotti, Il Professore di Econometria finanziaria e microeconometria alla Facoltà di Economia a Firenze, Giampiero M. Gallo, Valerio Saffirio di ROKIVO e Giulio Caperdoni COO di Vidiemme Consulting che fanno parte del Google Glass Explorer Program, Fabrizio Guarducci Presidente della Scuola Lorenzo de Medici e Lorenzo Guasti, Direttore di Digiarte.

Dimostrazione Live dei Google Glass
Ore 15:00 presso Centro*Sesto, Coop di Sesto Fiorentino (ex Ipercoop)
Vidiemme e Rokivo, con la collaborazione del Consorizio Centro*Sesto ed Euronics (che fornisce la strumentazione) mostreranno dal vivo come funzionano i Google Glass

Inaugurazione della mostra fotografica internazionale Digiarte X  ”Uno Sguardo Altrove”
Ore 17:30 presso il Centro Espositivo Antonio Berti, Via Pietro Bernini 57, Sesto Fiorentino
In mostra le foto degli artisti invitati alla decima edizione di Digiarte

 

digiarte2013 from Digiarte on Vimeo.

1° Novembre – 16 Novembre 2013

Il tema di quest’anno è “Uno sguardo altrove” e saranno presentati artisti che hanno in comune una visione internazionale o insolita della realtà. Alcuni sono stranieri, vivono e operano in italia, altri sono italiani e lavorano all’estero. Altri hanno semplicemente approfondito degli aspetti relativi a un’altra nazione.

Come per ogni edizione precedente, Digiarte avrà più sedi espositive, la principale è il Centro Espositivo Antonio Berti a Sesto Fiorentino, luogo di nascita della manifestazione.

La retrospettiva per il decennale e gli incontri formativi saranno invece ospitati presso la Galleria Centro*Sesto dell’Ipercoop di Sesto Fiorentino in uno spazio appositamente allestito per l’evento.

Gli artisti che proporremo, come al solito, provengono da esperienze diverse. Si presenteranno personalità affermate nel mondo dell’arte contemporanea e giovani artisti toscani e stranieri che hanno dimostrato particolare sensibilità artistica e idee che meritano di essere mostrate al pubblico.

Michelle Davis
Sperimentatrice americana che vive e lavora a Firenze. Affascinata dalla chimica e dalla lentezza, lavora tra fotografia analogica e improvvisazione digitale.
http://michelledavisizm.tumblr.com/

Christopher Domakis
Fotografo tedesco che presenterà un progetto su alcuni angoli insoliti di Pekino, Cina.
http://www.cdomakis-photography.com/

Roberto Vincitore
Fotografo italiano con base a New York.
La sua attività è centrata sulla persona e lo spazio circostante. Interazione uomo-ambiente, uomo-tecnologia, uomo-stati d’animo. Le sue foto sono surreali e molto emozionali.
Per Digiarte presenterà il progetto basato sulla “sospensione” dove I corpi galleggiano in un fluido insolito: l’aria. http://www.lucevirtuale.it/about-me/

Pan Yao
Giovane studentessa cinese che ha studiato fotografia a Firenze presso la LABA ed è stata seguita, come docente, da Agnese Morganti, artista ospitata nell’edizione di digiarte 2012. Il suo progetto “Yin” è centrato sulle ombre (con riferimenti alle ombre tradizionali cinesi).

Melissa Mercanti, Ilaria Del Buono e Ilaria Doricchi
Giovani artiste toscane, di base a Chianciano, fotografe, grafiche, visual performers. Hanno frequentato la Scuola Internazionale di Comics. Presenteranno un video aderente al tema di quest’anno.

Progetto speciale “A step ahead”: La fotografia al tempo dei Google Glass:
Si allestirà per la prima volta al mondo una mostra fatta con fotografie scattate con I Google Glass, i nuovissimi occhiali prodotti da Google che interagiscono con la realtà fornendo informazioni in tempo reale, e consentendo di fotografare semplicemente guardando attraverso la lente e toccando un punto dell’asta. Sono state inviate due personalità di assulto valore internazionale:

Koci Hernandez
Koci è un artista di fama internazionale, uno degli “instagrammers” più seguiti sulla scena mondiale. Docente di nuovi media alla Berkley University, sperimentatore di nuovi linguaggi, pionere dell’uso dei Google Glass applicati alla fotografia. http://richardkocihernandez.com/

Harper Reed
Reed è l’informatico che ha diretto la campagna presidenziale di Obama per quanto riguarda i social network e i nuovi media. E’ un programmatore e hacker (nel senso buono) di fama mondiale. Sperimentatore, ricercatore sempre sulla frontiera delle nuove tecnologie.
Anche lui presenterà un progetto di fotografia usando i Google Glass. https://harperreed.com

Progetto speciale: TV Spazzatura (#orrorimetropolitani)
Da un’idea nata per gioco sul profilo Facebook di Costanza Braccesi, si è sviluppata un’opera di “arte collettiva” che, col contributo di oltre 60 collaboratori, racconta per immagini l’abbandono – talvolta involontariamente “artistico” – della vecchia generazione di televisori a tubo catodico.

Il format di approccio alle scuole sarà lo stesso adottato nel 2012/13 per il progetto “Io e il mio web, qui e ovunque” che ha riscosso un notevole successo nei Comuni di Sesto Fiorentino, Vaglia, Fiesole. Il messaggio che abbiamo portato nelle scuole è che si può fare arte e comunicazione anche con strumenti non professionali ammesso che ci siano idee, contenuto e personalità.

La retrospettiva sul decennale di Digiarte si terrà presso Centro*Sesto – Ipercoop Sesto Fiorentino ed è organizzato insieme al Consorzio Centro*Sesto e sarà organizzata in blocchi di tre edizioni per volta. A ogni cambio di opere verrà proposto un incontro formativo, sempre nei pressi dell’esposizone, dove sarà trattato uno dei temi che negli anni è stato centrale nella ricerca di Digiarte, ad esempio la fotografia digitale nell’arte contemporanea, la musica digitale sperimentale, la video arte al tempo degli smartphone. Il calendario esatto è da definire. Gli incontri saranno aperti a tutti e saranno pianificati per favorire la presenza dei giovani interessati all’arte.

 

1° November – 16 November 2013

This years theme is “A look beyond” and it will reunite artists that share an international or unusual perception of reality. Some are foreigners that live and work in Italy, some are Italians that live and work abroad – some have simply carefully observed certain aspects related to other nations.

Like the previous edition, Digiarte will take place in different venues. The main exhibition area will be the Centro Espositivo Antonio Berti in Sesto Fiorentino, actual birthplace of the whole event.

The retrospective in occasion of the tenth anniversary of Digiarte will instead be hosted by the Galleria Centro*Sesto of the Ipercoop Mall in Sesto Fiorentino in a special space specifically set up for the event.

As usual, the artists we will be presenting come from different backgrounds. The exhibition will feature established professionals as well as young Tuscan artists and foreigners that have shown particular artistic sensibilities that deserve to be brought out to meet the public.

Michelle Davis
American experimenter based in Florence. Fascinated by chemistry and the slow pace of DIY, she balances analogue photography and digital improvisation.
http://michelledavisizm.tumblr.com/

Christopher Domakis
German photographer that will be presenting his latest work focuses of night situations in the very center of Beijing, China.
http://www.cdomakis-photography.com/

Roberto Vincitore
Italian photographer based in New York. His activity is centered on the person and the surrounding space: the interaction between humans and the environment, humans and technology, humans and states of mind. His photos are surreal and emotional.
During Digiarte he will be presenting a project based on “suspension”, where bodies “float” on a very unusual fluid: air. http://www.lucevirtuale.it/about-me/

Pan Yao
Pan Yao is a young chinese student who has studied photography at LABA with the support of her teacher and mentor Agnese Morganti, featured in the previous edition of Digiarte in 2012. Pan’s project, “Yin”, focuses on shadows (with a particular reference to the traditional Chinese Shadow Puppetry)

Melissa Mercanti, Ilaria Del Buono e Ilaria Doricchi
Two young Tuscan artists based in Chianciano. They are photographers, graphic artists and visual performers. They will be presenting a video related to this years topic.

“A step ahead” Special project: Photography in the Google Glass Era:
This will be the first exhibition of photos taken with Google Glasses to ever be set up worldwide. This new eyewear produced by Google interacts with reality providing information in real-time and allowing you to take pictures by just looking through the lens and touching a specific area of the temple. On this occasion, Digiarte has invited two figures of absolute international importance:

Koci Hernandez
Koci is an artist of international reputation, one of the most important “instagrammers” worldwide. Professor of New media at Berkeley University and experimenter of new languages, Koci is a pioneer of Google Glass photography. http://richardkocihernandez.com/

Harper Reed
Reed is the computer scientist who led Obama’s presidential social network and new media campaign. He is a computer programmer and specialized hacker (in the good sense of the term) of international fame. Reed is an experimenter and researcher of new technologies. He will also be presenting a photographic project related to Google Glasses. https://harperreed.com

 

Special project: Trash Television #orrorimetropolitani

From an idea born to play on Facebook by Costanza Braccesi, she has developed a work of “collective art” that, with the help of over 60 friends, tell by images the life of some older generation of CRT televisions, sometimes unintentionally “artistic” .

The method of approach used to work with the schools and educational facilities will be the same as the one used in 2012/2013 for the project “Me and My Web, Here and Everywhere” that enjoyed a considerable amount of success in the areas of Sesto Fiorentino, Vaglia and Fiesole. The message we brought inside the schools was that you can make art and communicate even with non-professional instruments, admitted that there are ideas, content and personality.

The Digiarte ten-year retrospective will take place at the Centro*Sesto Ipercoop in Sesto Fiorentino and it is organized with the collaboration of Consorzio Centro*Sesto and will be split into 3 individual sections that will be exhibited one at a time. Every renewal will be accompanied by a conference that will be focused on the different themes that Digiarte has presented throughout the years: digital photography in contemporary art, experimental digital music, video art in the smartphone era, etc.
The exact schedule is to be determined. The conferences will be open to everyone and will be planned in order to favor the presence of young people interested in art.